In fondo alla palude / Joe R. Lansdale

joeTitolo: In fondo alla palude

Autore: Joe R. Lansdale

Editore: Fanucci

Traduttore: Andrea Mattacheo

Collana: Tif extra

Anno: 2005

ISBN: 9788834719138

Prezzo: 13.00 €

Pagine: 304 pp

 

recensione

Thriller per eccellenza. Non gli manca nulla. Premessa, Intreccio, Dubbio, Depistaggio, Intuizione e colpo di scena finale.

Lansdale è un maestro nel tessere trame crudeli dove non sempre, anzi quasi mai, la crudeltà paga pegno. Noi nelle sue mani e lui non avrà alcuna pietà di noi. Ma non è del resto questo ciò che un lettore di questo genere vuole? Ciò di cui ha bisogno.

Anni 30. Texas orientale. Depressione statunitense. Una famiglia come tante in un villaggio come tanti. Jacob di mestiere fa il barbiere ma all’occorrenza è anche tutore della legge. Prima di essere ciò è stato anche sindaco per un breve periodo ma ha capito che se c’è un ruolo che non fa per lui è esattamente quello. Ha un carattere forte, burbero se vogliamo ma, nella sua severità, giusto. Moglie bellissima e due bambini. La piccola Tomesine che tutti chiamano Tom e Harry la nostra voce narrante che dal letto di una casa di risposo, moltissimi anni dopo gli eventi, ci racconta questa agghiacciante storia che l’ha spinto a calci nel sedere nell’età adulta quando era a malapena pre adolescente.

Harry e Tom girovagano nei boschi a caccia di scoiattoli in questa caldissima estate texana, con loro Toby, il meticcio che non li abbandona un attimo. Si attardano e il buio li sorprende. Anche qualcos’altro li sorprende. Una presenza. Qualcuno o qualcosa che li segue ma non si avvicina mai. Lo intravedendo ad un certo punto e Harry e Tom non hanno dubbi. Lui è l’Uomo Capra. Gli hanno visto le corna e forse anche gli zoccoli. E’ l’Uomo Capra. Accelerano per arrivare a casa il prima possibile ma attraversando il fiume Harry tocca con la mano qualcosa di molliccio, viscido e nauseabondo. E’ il corpo orrendamente mutilato di una donna. Parte così una vera e propria caccia al mostro. Il villaggio si allarma. Se c’è qualcuno che uccide le donne allora quelli sono i “negri”. La contea ne è piena. Intere famiglie di colore vivono da quelle parti e nessuno di esse sarà esente dal sospetto. Il pegno maggiore lo pagherà un vecchio pescatore di colore. Leggere di lui ha richiesto una pausa. Avevo bisogno di respirare prima di ricominciare. Harry e il padre Jacob cercheranno in tutti i modi di scoprire il vero colpevole, sono gli  unici ai quali interessa davvero farlo senza capri espiatori. Moltissimi personaggi  sgomiteranno per uscire dal libro e a fatica li si ricaccerà dentro una volta messo il naso fuori. Moltissimi dubbi sorgeranno in ognuno dei protagonisti. Una sola certezza. Il male esiste. Che lo si chiami Belzebubba o l’Uomo Capra fa poca differenza quando i cadaveri cominceranno ad accumularsi e puzzare. Una vera indagine a tappeto, un autentico thriller a tratti devastante, personaggi credibili che non si scordano ne per la loro umanità ne, soprattutto, per il loro lato oscuro, ambientazioni così realistiche da avere l’impressione di esserci stati con i propri piedi, scrittura serrata punto dopo punto. Questa è la palude di Lansdale.

Se avete amato Il buio oltre la siepe amerete questo.

Se i serial killer sono la vostra croce e la vostra delizia questo vi appagherà oltre ogni misura.

Se la musica di Woody Guthrie è nelle vostre vene, ascoltatela come sottofondo a questa lettura.

Se il razzismo, la misoginia, il Ku Klux Klan sono temi che vorreste esplorare meglio in chiave romanzata … sempre da qui vi consiglio di passare.

Questo è Lansdale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...